NEWS

 

 

 

 

SIAT 2012 TUNISIA

 

STARFISH

POR PUGLIA 2007-2013
Asse I Linea 1.1 - Azione 1.1.2 Bando “Aiuti agli
Investimenti in Ricerca per le PMI”


PROGETTO 42GQIR4: SISTEMI TECNOLOGICI IN AUSILIO ALLA
RIPRODUZIONE DEL TONNO ROSSO ED ALTRE SPECIE ITTICHE


BENEFICIARIO: TECHNOSEA SRL

PRESE

 

sponsor

Obiettivi
Obiettivo del presente programma è stato quello di realizzare un sistema di monitoraggio in tempo reale, wireless ed alimentato con pannelli fotovoltaici, in grado di gestire ed integrare dati provenienti da sensori collocati internamente ad individui di specie ittiche d’interesse commerciale in acquacoltura e maricoltura (già allevate e da avviare alla domesticazione) e disposti nell’ambiente acquatico (mare aperto, vasca a terra) dove gli individui sono generalmente confinati.


Gli obiettivi generali sono:
- acquisire le conoscenze necessarie affinché le più moderne tecnologie di biotelemetria possano essere applicate a diverse specie marine e, relativamente alla dimensione degli organismi, e contribuire al superamento delle problematiche attualmente connesse con le necessità di miniaturizzare i dispositivi elettronici;
- la messa a punto di tecnologie “wireless sensors network”: (a) negli allevamenti in vasca di avannotti e/o riproduttori, per l’ottimizzazione di alcuni dei processi produttivi che generalmente si attuano nelle avannotterie; (b) negli impianti off-shore, per l’acquisizione di informazioni utili allo sviluppo di protocolli di gestione di attività di maricoltura su nuove specie ittiche in via di domesticazione;
- la messa a punto di software per la raccolta, monitoraggio ed elaborazione dati con generazione di report e di pianificazioni programmate.


La società proponente TechnoSea srl, ereditando expertise derivanti dai propri soci e collaboratori da sempre impegnati nel mondo degli allevamenti marini, ed offrendo sul mercato forniture ad alto contenuto tecnologico per l’acquacoltura, intende offrire:
- nel breve periodo, soluzioni tecnologicamente avanzate per il monitoraggio di parametri sia comportamentali, ad esempio in esemplari di tonno rosso (Thunnus thynnus) o di ricciola (Seriola dumerilii), per mezzo di sensori da impiantare internamente al pesce, sia chimico-fisici dell’ambiente acquatico dove gli individui sono generalmente confinati;
- nel medio periodo, soluzioni di monitoraggio e gestione automatica dei parametri ambientali delle acque contenute nelle vasche d’allevamento degli avannotti e/o riproduttori, il cui controllo risulta essere di vitale importanza per la crescita ed il benessere più in generale;
- nel lungo periodo, monitoraggio di parametri fisiologici di alcune specie ittiche di piccola taglia o in fase giovanile.

prog1

Ciò consentirà di beneficiare di un maggiore controllo delle attività che si svolgono negli impianti di allevamento ittico e di un notevole aumento dei processi produttivi del sistema, quando si impiegano specie il cui ciclo vitale è già pienamente controllabile in cattività.
Il sistema sensoristico, inoltre, risulta essere un supporto estremamente valido e potente per l’implementazione di tecniche di allevamento sia di specie già in fase di domesticazione avanzata (come il tonno rosso e la ricciola) sia di nuove specie.
La ricerca è stata dunque finalizzata alla realizzazione e validazione di un nuovo sistema di biotelemetria subacquea che, a differenza di quanto fino ad oggi sperimentato, sia in grado di funzionare in maniera assai più semplice, efficace e che può essere offerto sul mercato a costi contenuti.


Sperimentazione
Il 16 Giugno 2011, in 2 esemplari di ricciola con peso medio di circa 20 kg (Fig. 1) confinati in gabbia galleggiante presso un impianto off-shore nel Golfo di Salerno (Fig. 2), insieme con altri 7 esemplari della stessa specie e taglia, è stato introdotto mediante laparotomia, previa anestesia del soggetto operato, un dispositivo elettronico (Fig. 3) in grado di registrare dati di accelerazione e pressione e di trasmetterli via ultrasuoni ad una stazione ricevente.

prog2

In mare, nell’area antistante l’impianto, è stato contestualmente dislocato un altro dispositivo elettronico equipaggiato da sensori per la misura della torbidità, temperatura ed ossigeno disciolto in acqua, ed in grado anch’esso di comunicare con la stazione ricevente.
Quest’ultima è stata disposta su di una boa galleggiante, in prossimità dell’impianto (Fig. 4), che ospitava anche i dispositivi per la raccolta, codifica e trasmissione dati via GPRS.
Successivamente, il 3 Agosto 2011, presso una vasca di preingrasso di spigole dell’avannotteria PANITTICA PUGLIESE spa, è stato installato un sistema wirelss
equipaggiato con sensori per la misura della temperatura e concentrazione di ossigeno disciolto nelle acque contenute in vasca e con il dispositivo di raccolta e trasmissione dati via GPRS (Fig. 5).

prog3

Risultati e considerazioni
I dati sono stati collezionati presso l’impianto offshore tra il 16/06/2011 ed il 14/07/2011. Per quanto riguarda la temperatura del mare, è stato constatato che i valori sono andati progressivamente aumentando da 19-24 °C, nella seco nda metà di giugno, a 22-26 °C, nella prima metà di luglio, in linea con l’andamento stagionale relativo alla località (Golfo di Salerno) dove era posizionata la gabbia. I valori di torbidità (-3,1 NTU) e di ossigeno disciolto (103% DO) hanno permesso di caratterizzare le acque antistanti l’impianto come acque limpide e sufficientemente ricche di ossigeno. Per quanto riguarda i movimenti verticali degli esemplari di ricciola sottoposti a monitoraggio è stato notata un’alternanza di spostamenti verticali che sono in relazione al ciclo nictemerale: gli esemplari di giorno si spostano più in profondità e di notte invece si spostano più in superficie (Fig. 6).

prog4

Inoltre, sembra che gli esemplari monitorati abbiano preferito nuotare in acque con temperature comprese tra i 20 °C ed i 24 °C.
L’intervallo di tempo nel corso del quale sono stati collezionati i dati presso la vasca di preingrasso è stato compreso tra il 03/08/2011 ed il 22/09/2011. Per quanto siano stati registrati valori costanti di temperatura delle acque in vasca (18,8 °C), le variazioni di % di saturazione dell’ossigeno disciolto (pur sufficientemente adeguate) hanno evidenziato un’alta variabilità (Fig. 7) in funzione sia dei processi metabolici degli avannotti sia delle comuni pratiche gestionali attuate in una avannotteria.

prog5

Questa esperienza suggerisce l’enorme potenzialità, per il miglioramento delle pratiche di maricoltura e d’acquacoltura, di un sistema elettronico di misurazione dell’attività di pesci tenuti in cattività e dell’ambiente in cui essi sono confinati, soprattutto quando si tratta di acquisire informazioni su nuove specie da avviare alle pratiche di domesticazione e/o di ottimizzare i processi produttivi.

 

 
2010

2010 NUOVO PIEDINO
Solo per gabbie galleggianti

Nuova tecnologia di piedino realizzato in PEAD stampato in rotazionale, stabilizzato anti-UV, che può accogliere fino a 3 tub

 

2010

2010 NOUVEAU CHANDELIER uniquement pour cages flottantes


Nouvelle typologie de chandelier réalisé en polyethylène HDPE rotomoulé et stabilisé anti UV en mesure de supporter jusqu’à trois tubes.

 

2010

2010 NEW BRACKET
For floating cages only

New bracket technology realised in rotomoulded  HDPE, UV stabilised ., can accept up to n° 3 pipes

 

 
2010

Mondopesca 2010 Carrara -Italia

 
2010

Siat 2010 Tunisia

 

 
2009

Siamap 2009 Tunisia

 

 
OTTOBRE 2008

In questo mese parteciperemo ai seguenti eventi:

OFFSHORE MARICOLTURE CONFERENCE 2008


22-24 Ottobre 2008          

ALICANTE - SPAGNA

info: www.offshoremariculture.com

 

FUTURE FISH EURASIA 2008

FIERA ACQUACOLTURA E SEEFOOD

23-25 Ottobre 2008           

Istanbul - TURCHIA

 

OCTOBER 2008

We will partecipate to the following events:

OFFSHORE MARICOLTURE CONFERENCE 2008

22-24 Ottobre 2008        

ALICANTE (SPAIN)

 

FUTURE FISH EURASIA 2008

AQUACULTURE & SEEFOD EXHIBITION

23-25 Ottobre 2008           

Istanbul (TURKEY)

info: www.marevent.com

 

 

LUGLIO 2008

RELAZIONE FINALE  MONITORAGGIO DELLE PRODUZIONE ACQUACOLTURA ITALIANA

L'IDROCONSULT srl ha redatto e consegnato il rapporto relativo all'anno 2006 e la relazione finale che comprende tutte le cinque annualità (2002-2006), che hanno registrato in questi anni le produzione dell'acquacoltura italiana, per conto del MIPAF, all'interno del contratto di Assistenza tecnica del programma SFOP-2002/2006.

Oltre ai rapporti, è stato consegnato un sistema informativo basato sul sistema GIS della ESRI, in grado di mostrare graficamente i risultati dell'azione di monitoraggio.

 

JULY 2008

MONITORING ACTION ON ITALIAN AQUACULTURE PRODUCTION - FINAL REPORT

IDROCONSULT srl has written up and delivered both the Annual Report (2006) and the Final Report (2002-2006) regarding the Monitoring Action on the Italian Aquaculture Productions, made on behalf of the MIPAF (Italian Minister for Agriculture and Fishery), inside of the contract of technical Attendance in SFOP program 2002/2006.

In this date, IDROCONSULT srl has  produced an informative system based on ESRI's system GIS, in order to show graphically the turns out of the Monitoring Action.

 
GIUGNO 2008

Partecipazione alla Fiera in Galizia

La Technosea partecipa alla 3 edizione di ACUI a Villagarcia di Arousa (Galizia - Spagna), la fiera spagnola dedicata all'acquacoltura.

 

JUNE 2008

Exhibition in Galizia - SPAIN

Technosea took part of the International Exhibition of Aquaculture in Villagarcia de Arousa (Spain) - ACUI 2008.

 
MAGGIO 2008

Partecipazione alla Fiera di Ancona

La Technosea partecipa alla Fiera Internazione della Pesca di Ancona. In questa occasione è stata presentata la nuova tecnologia SMARTFARM che ha generato molto interesse nei mitilicoltori.

MAY 2008

Exhibition in Ancona

Technosea was present with is own booth in the International Fishing Fair of Ancona. In that exhibition was presented the new SmartFarm technology. Mussel farmers were very interested in this farming application.

 
APRILE 2008

Partecipazione a Fiera in DUBAI

La technosea partecipa alla fiera internazione dell'Agricoltura AGRAME 2008 in Dubai (Emirati Arabi), presentando le nuove gabbie sommergibili. L'allevamento offshore è infatti la nuova frontiera per l'allevamento di pesce nel Golfo.

                                         

APRIL 2008

Exhibition in Dubai

Technosea has partecipated to the Inetrnational Agriculture AGRAME 2008 set in Dubai (U.A.E.). Technosea has presented its new submersible cages as offshore fish farming will be the Arabic Gulf new frontier, to develop the aquaculture activities.

 

FEBBRAIO 2008

TECHNOSEA E' AGENTE IN ESCLUSIVA IN ITALIA DELLA SMARTFARM as

La Technosea è agente in esclusiva per l'Italia della Smart Farm AS,un’azienda norvegese indipendente, orgogliosa di disporre di soluzioni brevettate esclusive per la crescita, la coltivazione e la raccolta di mitili, in grado di offrire ottima crescita, taglio dei costi di manodopera e migliori condizioni di lavoro. La soluzione comprende un sistema per la crescita, oltre che macchine per la coltivazione e la raccolta. Il sistema di mitilicoltura è inteso per zone pelagiche in cui i mitili si sviluppano nei livelli superiori delle acque. L’impianto di mitilicoltura consiste di diverse unità di crescita, lasciate permanentemente in acqua. Le unità si adeguano ai diversi siti grazie all’uso di tubi in PE per il galleggiamento, con reti collocate lungo l’intera lunghezza, fissate con funi resistente ai raggi UV. La soluzione è ottimale anche dal punto di vista estetico, in quanto il tubo orizzontale è meno visibile rispetto alle boe tradizionali. La coltivazione e la raccolta vengono eseguite nell’acqua senza necessità di smantellare e rimontare rete o boa. Facile da ormeggiare e da maneggiare, è anche semplice da spostare con o senza mitili e segue delicatamente il movimento ondoso.

Per ulteriori informazioni: www.smartfarm.no

 

FEBRUARY 2008

TECHNOSEA srl IS SMARTFARM's as SOLE AGENT IN ITALY

Smart Farm is a Norwegian, independent company that prides itself in having unique patented solutions for growing, husbandry and harvesting of mussels that ensure good growth, reduces labour costs and improves working conditions.The system is intended for areas where the mussels are pelagic and thrive in the upper water levels. The mussel farm consists of several on-growing units, which are permanently in water.
The units are adapted to each site using PE pipe for buoyancy with the mussel-collector running the length.
It is also an aesthetically good solution, as the pipe length is less visible than when using traditional buoys or rafts. Husbandry and harvesting is done in the water without dismantling/reassembling the collector or buoyancy. It also has simple mooring and handling, is easy to move with or without mussels and has gentle motions in waves.

The system is well tested and is suited for different locations from sheltered sites to open waters/offshore with strong currents. Current up to 4,5 knot/wave up to 7 meters significant.                                For further details: www.smartfarm.no

 

GENNAIO 2008

NUOVE BOE PER L'ORMEGGIO

BOE di ormeggio in PE stampato rotazionale con riempimento in polistirene espanso  a garanzia di inaffondabilità. Spinte di galleggiamento disponibili: 250, 475, 700, 925, 1150, 1375, 1600 litri. Le boe sono tutte fornite di barra passante in acciaio zincato con doppio occhiello saldato alle estremità.

 

JANUARY 2008

NEW MOORING BUOYS

Mooring buoys in roto-moulded PE with expansive polystyrene filling , unsinkable. Bouyancy available: 250, 475, 700, 925, 1150, 1375, 1600 liters. All buoys are equipped with loop bar in hot galvanized steel with double eyelet welded to both ends.

 

DICEMBRE 2007

Nuovi contenitori isotermici certificati ATP

Di ultimissima generazione, contenitori coibentati ad elevata robustezza multiuso da 70, 130, 220, 400, 600 e 1000 litri costruiti con polietilene rotazionale ad uso alimentare di prima qualità con CERTIFICAZIONE ATP, struttura a doppia parete riempita di schiuma poliuretanica o polietilenica.

 

DECEMBER 2007

New Insulated bin ATP certificated

Last generation of insulated bin.   High robustness from 70, 130, 220, 400, 600 and 1000 liters, made of rotational polyethylene just for food transport CERTIFICATED  ATP, filled up with polyurethane or polyethylene foam.

 

NOVEMBRE 2007

Nuovo AQUAFEED 100M

Nuovo alimentatore a getto d'acqua con silos per il contenimento di circa 60 kg di mangime. Pratico e leggero fornisce un ottimo supporto all'allevatore per l'alimentazione giornaliera delle gabbie.

 

NOVEMBER 2007

AQUAFEED 100m

New waterjet feeding system equipped with a 60 kg feed silo. Light and suitable for the daily feeding activities, it support the farmer along with a competitive price.

 

OTTOBRE 2007

NUOVA LAVARETI TECHNOSEA NW654SV

La nuova macchina per il lavaggio AUTOMATICO delle vostre reti di allevamento. Prodotta in ITALIA dalla TECHNOSEA srl con materiale INOX AISI 304 di elevata qualità. Robusta, affidabile, capiente e sopratutto economica.

 

OCTOBER 2007

TECHNOSEA NETWASHER NW654SV - NEW!!!

New AUTOMATIC washing machine for your fishing nets. Manufactured in Italy by TECHNOSEA srl with high quality INOX AISI 304. 

Strong, reliable, capacious and above all, cost-effective.

 
SETTEMBRE 2007

Nasce la TECHNOSEA srl, braccio tecnico-operativo del GRUPPO PANITTICA PUGLIESE spa.

 

SEPTEMBER 2007

TECHNOSEA srl is established as a technical and operative branch division of PANITTICA PUGLIESE GROUP spa.

 

SETTEMBRE 2007

AQUACULTURE EUROPE 2007

SIAMAP 2007

La nuova società TECHNOSEA srl vi aspetta all'AQUACULTURE EUROPE 2007 ad Istanbul (TURCHIA) dal 25 al 28 Ottobre per la presentazione dei suoi prodotti allo stand 922.

Negli stessi giorni sarà anche presente con un proprio spazio presso il SIAMAP 2007 a Tunisi (TUNISIA), nell'Halle 2 International 2114.

SEPTEMBER 2007

AQUACULTURE EUROPE 2007

SIAMAP 2007

The new company TECHNOSEA srl invite you to visite booth n° 922 in AQUACULTURE EUROPE EXHIBITION 2007 in Istanbul (TURKEY) on 25/25th October, to show you the wide range of aquaculture equipment.

 

AGOSTO 2007

PRIMO IMPIANTO OFFSHORE DELL'ALGERIA

NOVITA' ASSOLUTA PER L'ALGERIA

Anche in Algeria è stato installato un impianto di allevamento ittico in gabbie sommergibili offshore. Le strutture hanno una circonferenza di 60 mt e sono state installate in 12 unità con un sistema reticolare suddiviso in due moduli da 6 ognuno. La profondità del fondale è di circa 40 mt.

 

AUGUST 2007

NEW OFFSHORE SYSTEM IN ALGERIA

INNOVATION IN ALGERIA


Algeria, after Tunisia has installed its first offshore fish farming in submersible cages. N° 12 units are assembled in a double grid mooring system with 6 cages each.The cages are 20 mt of diameter approx and they have been installed on approximately 40 mt depth.

 

APRILE 2007

IMPIANTO OFFSHORE NELLO IONIO

Nuovo impianto di acquacoltura in gabbie sommergibili a largo di Amendolara Marina (CS), a largo dello Ionio. Le gabbie di oltre 20 mt di diametro sono state installate su una profondità di circa 40 mt e circa 2 miglia a largo della costa.

 

APRIL 2007

OFFSHORE SYSTEM IN IONIAN SEA


New Fish Farming in submersible cages is just fishined to be installed in Amendolara Marina (CS). Site is just offshore in the Ionian sea coastline. The cages of more than 20 mt of diameter have been installed on approximately 40 mt depth and 2 miles off the coast.

 

MARZO 2007

NUOVO MONITORAGGIO SU PRODUZIONE ACQUACOLTURA

Come ogni anno, a cominciare dal 2002, la IDROCONSULT srl ha redatto l'annuale rapporto che registra le produzione dell'acquacoltura italiana, per conto del MIPAF, all'interno del contratto di Assistenza tecnica del programma SFOP-2002/2006. Il rapporto giunto alla quarta edizione, fotografa il comparto dell'acquacoltura italiana, nei vari aspetti che lo caratterizzano: produzione, tipologie di impianto, tecnoclogie,ecc.

 

MARCH 2007

NEW MONITORING ACTION ON AQUACULTURE PRODUCTION

As usually, since 2002, the IDROCONSULT srl has written up the annual report that records the production of the Italian aquaculture, on behalf of the MIPAF (Fishery Minister), according the contract of Technical Assistance of program "SFOP-2002/2006". The report, reached the fourth edition, gives a picture of the Italian aquaculture, according differents aspects like: productions, technologies, ecc.

 

MARZO 2007

PRIMO IMPIANTO OFF-SHORE IN TUNISIA

La TUNISIA ospita il primo impianto di allevamento offshore per gabbie sommergibili. Le gabbie sono di 60 mt di circonferenza e sono ormeggiate a circa 2 miglia dalla costa di Hergla, vicino Sousse. La produzione prevista per il primo lotto di gabbie dovrebbe essere di 120 ton/anno.

 

MARCH 2007

FIRST OFFSHORE FISHFARMING IN TUNISIA.

TUNISIA accommodates the first system of offshore fish farming in submersible cages. The cages are 60 mt of circumference and are moored to approximately 2 miles from the coast of Hergla, close Sousse. The production forecasted would have to be of 120 ton/year., for the first 6-cages unit.

 
FEBBRAIO 2007

LANTERNE PER ALLEVAMENTO OSTRICHE

La SIMAR spa lancia le nuove TechnoSEA-Lanternet per l'allevamento di ostriche e lo stoccaggio di molluschi. Le lanterne sono interamente costruite in polietilene e quindi senza alcuna manutenzione. L'apertura e la chiusura della calza esterna, per l'accesso all'interno della struttura, è regolato da un nastro di VELCRO ad alta resistenza. Aprire e chiudere quindi è un'operazione semplice e veloce e nel contempo il VELCRO garantisce un'ottima tenuta allo strappo e all'aggressione dell'acqua marina. Il numero di ripiano può arrivare anche fino a 15. Le dimensioni di ogni base, costruita con rete PE di maglia variabile, ha un diametro di 355 mm. Le distanze tra due ripiano sono di circa 150 mm.

FEBBRUARY 2007

LANTERN-NET FOR OYSTER-FARMING

SIMAR spa presents the new TechnoSEA-Lanternet  for the  oysters farming and molluscs stocking. The lanterns are constructed in polyethylene and therefore without any maintenance. The opening and the closing of the external netting, for the access inside the structure, are regulated from a tape of high resistance-VELCRO . So, opening and closing  are a simple and fast operations  and at the same time the VELCRO guarantees an optimal helding power to the tear and the aggression of the marine water. The shelf number can be up to 15. The dimensions of every base, constructed with net PE of variable mesh,  has a diameter of 355 mm, the distances between two shelf is  150 mm approx.

 

NOVEMVRE 2006

BOE DI SEGNALAZIONE

Continua il successo delle boe di segnalazione TechnoSEA. Oltre 150 boe vendute. Costruite in acciaio ed estremamente economiche ed affidabili, montano gli eccezionali fanali SEALITE.

 

NOVEMBER 2006

NAVIGATIONAL BUOYS

Success for the buoys of TechnoSEA signalling continues. Over 150  buoys sold . Constructed in steel and extremely economic and reliable, they install exceptional  SEALITE lanterns.

 
OTTOBRE 2006

Allevamento ittico Offshore

La SIMAR spa sta ultimando un impianto di n° 12 gabbie sommergibili da 50 mt di circonferenza a circa 1,5 miglia a largo della costa di Ostuni (BR)

OCTOBER 2006

Offshore Fish Farming

SIMAR spa is close to ending an offshore fish farming along the cost of Ostuni (BR) about 1,5 mile from the shore.

 
OTTOBRE 2006

Allevamento ittico Offshore

La SIMAR spa ha recentemente installato l'impianto per la società IL FARO srl di Anzio (RM) a circa 2 miglia dalla costa in posizione notevolmente esposta ai venti occidentali. Sono stati installate n° 4 gabbie sommergibili da 50 mt di circonferenza e n° 5 filari long-line da 500 mt cadauno.

OCTOBER 2006

Offshore Farming Plant

SIMAR spa has recently carried out an offshore fish and shellfish farming for IL FARO srl  in Anzio (Rome) just 2 miles fro the shore in a very huge wind location. The first step is a n° 4 submersible cages 50 mt circunference and n° 5x500 mt long-lines system.

 

SETTEMBRE 2006

Nuovo sistema in ostricoltura

La SIMAR distribuisce in esclusiva sul territorio nazionale un nuovo sistema per l'allevamento in sospensione di ostriche.

Per vedere il video del nuovo sistema:

4seapa.rar -97 Mb        3seapa.zip - 100 Mb

SEPTEMBER 2006

New Oyster farming system

SIMAR is the sole distributor of a new long line system for oyster farming.

Watch the new system:

2seapa.rar - 97 Mb 1seapa.zip - 100 Mb 

 

LUGLIO 2006

Nuovo sistema di controllo

La SIMAR ha prodotto un nuovo sistema di controllo per la regolazione dell'affondamento e della risalita in superficie delle strutture di allevemento, interamente in Polipropilene resinato con valvole in EPDM, al fine di rendere il gruppo più leggero e facilmente trasportabile e inattaccabile alla corrosione.

JULY 2006

New control system

SIMAR has produced new control system for sinking and lifting up the submersible cages. It is enterely made in Polypropilene and the valves are in EPDM so the new system is quite lighter then before and fully rust free.

 

LUGLIO 2006

Installazione di filari per molluschi in offshore

A largo di Nettuno (RM), la SIMAR sta installando 5 filari da 450 mt , per la prima fase del progetto che prevede la realizzazione di oltre 20 filari. Il sito prescelto dista circa 2 miglia dalla costa su un fondale di circa 20 mt

JULY 2006

Offshore mussel farming installation.

Off the coast line of Nettuno (Rome), SIMAR is carrying out a first step of a project in which there will be installed 20 long-lines system for offshore mussel farming. Site is 2 miles far on a 20 mt deep bottom.

 

GIUGNO 2006

WORLD AQUACULTURE 2006 e FIERA INTERNAZIONALE DELLA PESCA DI ANCONA

La SIMAR spa ha partecipato con successo alle recenti Fiere Internazionali in Firenze ed Ancona ed ha presentato alcuni dei suoi nuovi prodotti come il nuovo ANTIFOULING TECHNOSEA BLACKNET

JUNE 2006

WORLD AQUACULTURE 2006 and International Fishery Ehxibition of Ancona 2006

Success in partecipation of two of mosto important exhbitions of aquaculture in Italy, where SIMAR spa has presented its new products like the new TECHNOSEA BLACKNET ANTIFOULING.

 

GIUGNO 2006

Installazione di gabbie sommergibili in offshore

A largo dell'Isola di Ponza, la SIMAR ha installato 3 gabbie da 50 mt di circonferenza su un fondale di circa 35 mt. Per un totale di circa 6000 mcubi totali utili per l'allevamento.

JUNE 2006

Offshore fish farming installation.

Off the coast line of Ponza Island, SIMAR carried out a fish farming in open sea with 3 submersible circular cages of 50 mt circumference and 2000 cubic meters each.

 

MAGGIO 2006

Gabbie galleggianti in Laguna

La SIMAR spa ha fornito le prime di una serie di gabbie galleggianti quadre 10x10 mt, complete di reti e di pontili galleggianti TechnoFLOAT, di servizio alle gabbie, nella laguna di Orbetello (GR).

MAY 2006

Floating cages in Lagoon

SIMAR spa has supplied in Orbetello Lagoon, the ultimate square floating cages 10x10 mt, including nets and special floating walkways TechnoFLOAT for cages support service.

 

FEBBRAIO 2006

Pubblicazione del nuovo sito WEB

La SIMAR spa rinnova il proprio spazio virtuale PESCANET nel WEB, che dal 1997 ha avuto quasi 12000 contatti, al fine di meglio evidenziare la vasta gamma di prodotti e servizi che è in grado di offrire.

FEBRUARY 2006

New web site on line

SIMAR spa issued the new WEB space named PESCANET, which is been contacted by 12000 visitors since 1997, to better show its wide range of products and services.

 

DICEMBRE 2005

Installazione mitilicoltura  offshore. 

La SIMAR spa sta installando 5 filari per l'allevamento dei mitili in offshore, a nord di Crotone su un fondale di circa 20-25 mt. Il sistema di ormeggio previsto è particolarmente robusto e dimensionato per le estreme condizioni che sussistono nel sito.

DECEMBER 2005

Offshore Mussel culture installation.

SIMAR spa is carrying out a 5 long-line for shellfish farming, located offshore the coast of Crotone, where batimetry is approx 20-25 mt. Mooring system planned is a huge one cause the very bad meteomarine condition.

 

SETTEMBRE 2005

Impianto in gabbie sommergibili offshore ad Augusta (SR)

Completato l'impianto di gabbie sommergibili da 60 mt circonferenza a largo della costa di Augusta (SR), su un fondale di circa 30 mt, sono state installate 8 gabbie per l'allevamento ittico.

SEPTEMBER 2005

Offshore fish-farming in Augusta (SR)

SIMAR spa has finished the installation of n° 8 offshore fish farming cages, on a 30 mt dept sea-bottom, offshore the Augusta (SR) coast

 
LUGLIO 2005

Nuovissimo antifouling prodotto dalla TechnoSEA-SIMAR spa espressamente per gli allevatori che trovano vantaggi ad usare reti di colore nero. L'Antifouling TechnoSEA Blacknet 11 è una vernice a base acquosa ed atossica, composta da ossido di rame presente all'11%. Su richiesta sono disponibili formulazioni con 15-18 e 22% di ossido di rame.                  clicca qui per ulteriori informazioni.

JULY 2005

Brand new antifouling produced by TechnoSEA-SIMAR spa just for fish farmers that are used to use black fish farming net.TechnoSEA Blacknet 11 Antifouling is  a water based paint atoxic including 11% of Cupper Oxyd. It is available 15-18 e 22% of cupper oxyd formulation, upon request. click here for more details.